Mater Dolorosa – Stabat in nove quadri su laudi dialettali pugliesi

Mater Dolorosa – Stabat in nove quadri su laudi dialettali pugliesi

4 Apr 2020 - 20:00 - Duomo di San Corrado Molfetta - Molfetta

Mater Dolorosa – Stabat in nove quadri su laudi dialettali pugliesi

Sabato 4 aprile 2020 ore 20:00 –

ORCHESTRA FILARMONICA PUGLIESE
&
MASTROPIRRO ERMITAGE ENSEMBLE
Vincenzo Mastropirro: composizione/direzione/flauto
Francesco Tammacco, Rosa Tarantino voci recitanti
Marilena Gaudio: soprano
Emanuele Maggiore: flicorno sopranino
Nicola Pisani: sax soprano
Vito Ottolino: chitarra elettrica
Anna Maria Giangaspero: arpa
Antonio Piccialli: clavicembalo/pianoforte
Antonio Dambrosio: drums/percussioni

Evento di beneficenza in collaborazione con
ORDINE EQUESTRE DEL SANTO SEPOLCRO DI GERUSALEMME Luogotenenza per l’Italia Meridionale Adriatica Sezione di Bari Delegazione di Molfetta
&
Digressione Music di don Girolamo Samarelli

Vincenzo Mastropirro, propone in questa composizione, un viaggio attraverso il dolore della Madonna nel corso della Passione e, come nella tradizione di Mastropirro, questo viaggio avviene utilizzando strumenti di comunicazione ritenuti popolari. Questa volta il medium è il dialetto pugliese. Le stazioni di “Mater dolorosa” sono costruite utilizzando altrettante laudi dialettali della nostra regione. L’effetto è realmente commovente, commovente come l’antico lamento delle prefiche.

 
Sito ottimizzato per Mozilla FirefoxCSS ValidoXHTML Valido
Sito creato da Francesco Catino